Lugano
+39 3358152393
presidente@iars.ch

LOMBOSCIATALGIA: Un altro case report convincente

International Academy of Regenotherapy Studies

LOMBOSCIATALGIA: Un altro case report convincente

Paziente IP aa. 57, sovrappeso e sedentario, si presente alla nostra osservazione con dolore lombare sinistro irradiato all’arto inferiore omolaterale con parestesie evidenziabili a livello della regione somatica di L4-L5 sinistra. Non deficit muscolari significativi, riflesso rotuleo e calcaneale ancora nei limiti.
La sintomatologia dolorosa era quantificabile in VAS 8 con esacerbazione del dolore alla variazione del decubito e necessità di assunzione di FANS da ormai 5 giorni senza alcuna variazione della sintomatologia.
Iniziavamo con il trattamento Regenoterapico con programma B a livello lombare e a livello della regione posteriore delle cosce.
Dopo una sola seduta il paziente ha sospeso l’assunzione di FANS ed il dolore era quantificabile con un VAS 4, dopo 2 giorni eseguivano la seconda seduta e dopo altri due giorni somministravamo la 3° seduta.
Il giorno successivo il paziente ci comunicava che il dolore era ormai sopportabilissimo con VAS 2, non assumeva più FANS e le variazioni di decubito non innescavano alcun dolore. Attualmente è arrivato alla 10 seduta con risoluzione completa della sintomatologia dolorosa e pertanto con ottimo risultato clinico.

Perrucchini Dr. Giovanni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *